Le alghe nei cosmetici: Laminaria Digitata

Le alghe nei cosmetici Laminaria Digitata

Botanica

La Laminaria è un’alga bruna dall’odore salmastro, appartenente alla famiglia delle Laminariaceae. E’ costituita da lunghe propaggini simili a dita di una mano da cui trae il nome di “digitata”. Può arrivare fino ai 4 metri di lunghezza. Cresce a profondità di 20 metri in acque chiare e fondi rocciosi dove si sviluppa in masse estese simili a vere e proprie praterie.

È diffusa nelle fredde acque oceaniche e abbonda in particolare lungo le rive del Mare del Nord e dell’Atlantico settentrionale.

Dopo essere stata raccolta, a mano o attraverso macchinari azionati da barche, la Laminaria viene essiccata e avviata ai processi di lavorazione industriale.

Fitocomplesso

La parte della pianta utilizzata per estrarre il fitocomplesso è il tallo precedentemente fatto essiccare e ridotto in polvere. La Laminaria si presenta come un vegetale ricchissimo di sali minerali, oligoelementi e vitamine. Ma la Laminaria è nota soprattutto per il suo elevato contenuto di Iodio (sia in forma minerale ovvero  libero , sia in forma  organica ovvero legata a proteine) e mucopolisaccaridi (come acido alginico e laminarina).

Nel fitocomplesso si trovano inoltre polifenoli fra i quali il floroglucinolo, mannitolo, steroli fra i quali il fucosterolo, fucoxantina e lipidi.

Tra le vitamine ricordiamo quelle del tipo A, B, C, D, E mentre tra i sali minerali troviamo principalmente  ferro, magnesio, potassio e calcio.

Proprietà

La Laminaria Digitata è soprattutto nota e utilizzata per il suo contenuto in iodio, elemento essenziale per la sintesi degli ormoni tiroidei. Questi ormoni stimolano il consumo di ossigeno a livello cellulare e prendono parte al processo di metabolizzazione dei grassi e dei carboidrati.

ln associazione a diete congrue e adeguato esercizio fisico, la laminaria assunta per via orale contribuisce al calo di peso corporeo. Gli effetti positivi di laminaria digitata sull’ adiposità ed eccesso di peso corporeo sono dovuti anche  alla presenza di sostanze ipolipidemizzanti quali la fucoxantina.

Applicazione in cosmetica

In virtù delle sue proprietà stimolanti, rimineralizzanti, dimagranti, rassodanti e lipolitiche la laminaria è molto indicata in cosmesi nei prodotti destinati a chi ha molta ritenzione idrica, cellulite, perdita di tono, pelle intossinata e cattiva circolazione.

L’uso di prodotti cosmetici, a base di alghe (fanghi, creme, bendaggi), per il trattamento degli inestetismi cutanei della cellulite porta a un miglioramento del tono e dell’elasticità cutanea, accompagnato da un miglioramento del colorito e una riduzione della pelle a buccia d’arancia.

Per il contenuto in vitamine e antiossidanti la Laminaria  svolge un importante ruolo  radical scavenger sui tessuti cutanei.

La presenza di proteine, acidi grassi essenziali sono utili per rendere la pelle di viso e corpo più idratata e morbida grazie alla funzione di mantenimento e ripristino del NMF (natural moisturizing Factor: naturale fattore di idratazione della pelle).

Controindicazioni

I cosmetici a base di iodio sono controindicati in persone affette da disturbi del funzionamento della tiroide tra cui ipertiroidismo.

Un assorbimento costante di iodio per via topica può arrecare problemi sistemici tra cui: tachicardia, palpitazioni, ansia, nervosismo, disturbi del sono, assottigliamento della pelle e indebolimento dei capelli.

Sommario

Altri articoli

Perché una Crema è Rassodante
Informati con Humaawa

Perché una Crema è Rassodante?

La crema rassodante corpo ha lo scopo di mantenere oppure di aiutare a ritrovare la tonicità ed elasticità della pelle.